Documenti ed immagini per il grande bacino di informazioni collegate al Musée Royal des Beaux-Arts de Belgique

La digitalizzazione applicata al mondo dell’arte è in marcia anche in Belgio. Lo dimostra il ricco database denominato ARCHIBALD  [acronimo di Archives for Belgian Art – Letters & Documents] creato nel 2004 e attualmente sottoposto ad un’azione di costante digitalizzazione progressiva. Una risorsa disponibile online in versione bilingue (francese e olandese) che contiene numerosi dati testuali ed un numero limitato di immagini in bassa definizione.

Si tratta dello strumento digitale del Musée Royal des Beaux-Arts de Belgique, grande compagine composta da quattro diverse entità museali (l’Oldmasters Museum, il Musée Fin-de-Siècle, il Modern Museum e il Musée Magritte) che coprono le espressioni artistiche riferite al vasto periodo compreso tra il XV° e il XXI° secolo. Un importante bacino di informazioni collegate ai fondi e alle collezioni de Les Archives de l’Art contemporain en Belgique (AACB), centro di documentazione e d’archivio nel quale sono custodite testimonianze della vita artistica del paese, con particolare attenzione agli anni che vanno dalla seconda metà del XIX° secolo ai giorni nostri.

Online dal 2009, l’archivio digitale si è consolidato a partire dal progetto di ricerca scientifica intitolato “Les XX et la Libre Esthétique (1884-1914). Édition critique et informatisation du fonds Octave Maus”, con conseguente sviluppo sfociato inizialmente nella pubblicazione sul web di più di 2000 lettere indirizzate al noto critico d’arte Octave Maus per poi proseguire in un vasto piano di digitalizzazione del patrimonio gestito dalle entità scientifiche federali del Belgio. Un’operazione indirizzata in primo luogo alla condivisione delle testimonianze dell’attività di Léon Spilliaert e René Magritte, i due pittori più importanti del regno, che ha come obiettivo principale la messa a disposizione degli utenti dei documenti conservati all’AACB. Un bel modo per approfondire i pilastri dell’arte in Belgio navigando nel tempo tra fotografie, calligrafie ed immagini di artisti noti e meno famosi.

ARCHIBALD copia schermo ricerca Magritte

ARCHIBALD copia schermo ricerca Magritte

Fonte:  www.fine-arts-museum.be

Sara Rania

 

Questo articolo è disponibile anche in Inglese